Inzaghi: "Scudetto? Non abbiamo nulla da perdere, ora le gare diventano pesanti"

Published in Gazzetta.it
1 month ago

"Vittoria meritata, abbiamo un grande ritmo e vogliamo continuare. E i giocatori mi vogliono bene"

Colpo da scudetto. La Lazio batte l'Inter 2-1 e si porta a un punto dalla Juve e a +17 dal quinto posto. Per la Champions è quasi fatta, ora i biancocelesti possono sognare: "Abbiamo un grande ritmo, meritavamo di vincere. Nel primo tempo eravamo talmente convinti di poter vincere che abbiamo preso troppi contropiede, poi ci siamo ripresi. Ora non abbiamo nulla da perdere". Immobile su rigore, poi Milinkovic. La Lazio cancella il vantaggio di Young e batte i nerazzurri. Queste le parole di Inzaghi nel post partita.

"Abbiamo fatto un'ottima gara, contro una squadra forte, l'Inter aveva perso una sola partita nelle prime 24 giornate. E' una grande squadra, ma ho fatto i complimenti ai miei anche nel primo tempo. Scudetto? Non abbiamo niente da perdere, ma le gare iniziano a diventare pesanti, i ragazzi erano un po' contratti, ho detto loro di stare sereni. Sappiamo il nostro percorso, sono stati 4 anni magici e ora siamo lì...".

Correa-Caicedo

Un commento sulla staffetta in avanti tra Correa e Caicedo: "Joaquin si è allenato bene, ma aveva avuto un problema al polpaccio, quindi per me stasera era la gara di Caicedo. Stamattina ho deciso di impiegare lui e Correa è entrato bene nella ripresa. E' il nostro top player, sta tornando il giocatore imprendibile di prima. Se mi dimostrerà di essere di nuovo al 100% a Genoa giocherà dall'inizio".


Other Items